Lo chiamavano jeeg robot, recensione Feb26

Lo chiamavano jeeg r...

Lo chiamavano jeeg robot è una pellicola con un nome familiare che vola con noi nei ricordi dei cartoni animati, senza essere un cartone manga. Tutto genuino italiano, ambientato a Roma per lo più nella periferia di Tor Bella Monaca, narra la storia un solitario rapinatore che in...

Iuliana Mihai, dal G...

La stilista rumena Iuliana Mihai presenta per la prossima S/S 2016 il Giappone. La fonte d’ispirazione viene filtrata dal vissuto della stilista, proponendo un nuovo stile gotico applicato alla secolare tradizione delle geishe. Il risultato viene declinato anche in campo maschile: samurai...

#DIRITTIALLAMODA- Consumo consapevole nella Moda Feb19

#DIRITTIALLAMODA- Co...

Nel magico e fatato mondo della moda si annida un terribile cancro. Quello dei materiali utilizzati per magliette, colori e stampe. La loro provenienza diventa un elemento di scelta non banale anche se non assoluto per salvaguardare la propria salute. Un motivo molto importante che...

VITTORIA SCHISANO SI...

È la prima Playmate al mondo sulla cover di Playboy ad aver effettuato il cambio di genere. L’attrice Vittoria Schisano svela la sua storia, quella di una donna da sogno, sensuale e misteriosa…che prima era un ragazzo. E lo fa in un’intervista esclusiva uscita oggi sul numero di...

Single ma non troppo Feb11

Single ma non troppo

Single ma non troppo è un esempio di sceneggiatura industriale americana. I protagonisti presentati sono verticali assemblaggi di caratteristiche tipiche di alcune persone, identificanti categorie di consumatori. La storia rappresenta un circuito nel quale girano i personaggi: dal barista...