MY STUDIO: CLAUDIA GERINI

Claudia Gerini, foto stampa

Claudia Gerini, foto stampa

Studio Universal (Mediaset Premium DT) presenta “MyStudio”, una serie di incontri con attori, cantanti, musicisti e altre personalità del mondo dello spettacolo, cultura, scienza che, insieme alla giornalista Claudia Catalli, racconteranno alle telecamere del Canale qual è il loro film americano preferito.

Un evento live che sarà successivamente in onda, in prima serata su Studio Universal, seguito dal film prescelto.

Il primo incontro è con l’attrice Claudia Gerini che parlerà di “Flashdance” (1983), Venerdì 6 Maggio alle 14.00 al Quirinetta Caffè Concerto di Roma.

L’appuntamento sul Canale è poi previsto per mercoledì 20 Luglio alle 21.00

 

Flashdance di Adrian Lyne con Jennifer Beals e Michael Nouri sulle note di Giorgio Moroder. Il brano portante della pellicola, Flashdance… What A Feeling, vinse l’Oscar come miglior canzone oltre a due Golden Globes per miglior canzone e miglior colonna sonora. Un film non apprezzato dalla critica ma molto amato dal pubblico di tutto il mondo che segna l’esordio dell’attrice protagonista Jennifer Beals nei panni della diciottenne Alex Owens, operaia di giorno e ballerina in un locale, di notte. Alex coltiva il sogno di entrare all’Accademia di Danza di Pittsburgh. Si allena senza sosta, ma quando si reca alla scuola per iscriversi a un’audizione, si fa prendere dallo scoraggiamento e rinuncia. Una notte, nel locale dove si esibisce incontra Nick Hurley, suo capo in fabbrica. I due si piacciono, ma Alex non ritiene corretto iniziare una relazione col proprio capo. Nei giorni successivi un equivoco personaggio, Carlos, cerca di convincere Alex e la sua amica Gloria ad andare a lavorare nel suo night club. Le ragazze rifiutano, ma solo l’intervento di Nick farà desistere Carlos, ormai passato alle minacce. Così Alex inizia a frequentare Nick e di lì a breve i due si trovano legati in un’appassionata storia d’amore. Nel frattempo, Alex apprende di essere stata ammessa ad un’audizione dell’Accademia di Danza. Tra mille dubbi si presenta al provino. E anche se l’emozione le fa sbagliare il primo passo, con coraggio ricomincia e si lancia nella sua trascinante coreografia: un insieme di danza classica, moderna e breakdance che le permette di conseguire l’ammissione.