Miss Italia, a San Felice trionfa Silvia Bella

San Felice Circeo (LT). Si è conclusa ieri sera con un bellissimo spettacolo la maratona della bellezza ospitata per tre giorni in terra pontina, il 16 agosto a Latina e il 18 e 19 agosto a San Felice Circeo, dove sono terminate anche le finali regionali del Lazio del 73° concorso nazionale “Miss Italia”. Un’autentica kermesse della bellezza organizzata dalla Delta Events con il Patrocinio della Presidenza della Giunta della Regione Lazio.

La “tre giorni pontina” ha invece avuto il patrocinio della Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Latina e la Confcommercio della Provincia di Latina nonché, per queste due ultime date, del Comune di San Felice Circeo.

Ma parliamo della fantastica serata di ieri che ha visto sfidarsi 45 bellissime concorrenti, provenienti da tutto il Lazio, tra le quali le 11 vincitrici di altrettanti titoli regionali, che fin dalla mattina hanno provato e riprovato sopra l’assolato e grande palco collocato presso il Porto Turistico di San Felice prima di incontrare, nel pomeriggio, la giuria tecnica.

Lo spettacolo è stato presentato dalla magnifica coppia composta da Margherita Praticò e Stefano Raucci, suo partner in tutte le finali regionali fin qui disputate, coadiuvati dalla splendida presenza della madrina della serata Debora Salvalaggio, ultima concorrente di Latina ad arrivare sul podio di Miss Italia nel 2003, superata di misura da Francesca Chillemi e vincitrice del titolo nazionale di “Miss Eleganza”.

A testimonianza che tradizionalmente la terra pontina è sempre generosa con il concorso Miss Italia erano ben otto le ragazze della provincia di Latina in gara, contro le cinque del Viterbese, le due del Frusinate e nessuna, purtroppo, del Reatino. Le altre trenta erano ovviamente di Roma e provincia.

Di assoluto il rilievo il parterre degli ospiti, con il sindaco di San Felice Circeo e presidente del CONI Gianni Petrucci, le medaglie d’argento della canoa Romano Battisti e Alessio Sartori (pontini DOC), dal direttore del TG5 Clemente Mimun, il presidente della SIPRA Roberto Sergio, l’assessore alla cultura di S. Felice Eugenio Saputo, le delegate al turismo Elisabetta Napoletano e Sara Rizzardi, ma soprattutto Andrea Bargnani, stella italiana del campionato di basket americano NBA che ha premiato la vincitrice.

La giuria, presieduta da Tiziana Luxardo, fotografa di fama internazionale (firma le immagini fotografiche ufficiali di Miss Italia ed il Calendario 2012 “Donne che Vincono” in collaborazione con ANMIL ed INAIL) e composta, tra gli altri, dal giornalista del Corriere dello Sport Guido D’Ubaldo, dalla “make up artist delle dive” Daniela Mariotti e dalla supermodel di Latina Carla Barrucci (lavora a New York nel programma tv per modelle “Project Runway”), visto il livello delle finaliste è stata impegnata in un laborioso scrutinio, al termine del quale ha proclamato il seguente verdetto finale:

Silvia Bella è Miss LAZIO Lazio 2012, eletta dalla giuria all’unanimità, già detentrice del titolo “Miss Miluna Lazio”, ceduto alla frusinate Maria Maini, seconda classificata nella finale al Rainbow Magicland. Silvia è nata a Catania venti anni fa, ma vive a Roma in zona Prati. Ha capelli castani e occhi verdi ed è alta 177 cm. Diplomata in ragioneria si è iscritta alla facoltà di Psicologia. Pratica tennis e ama sfilare, per lavoro e per diletto. Il suo sogno è di realizzarsi nel lavoro.

Silvia Bella, foto stampa

Silvia Bella, foto stampa