Miss Roma, bellezza capitale

Le concorrenti con Alice Sabatini, foto di Valerio Cosmi

Le concorrenti con Alice Sabatini, foto di Valerio Cosmi

Si terrà sabato 16 luglio, alle ore 22.00, in piazza della Libertà a Castel Gandolfo, l’elezione di Miss Roma 2016, nell’ambito del 77° concorso nazionale Miss Italia.
La scelta della località lacustre – nota nel mondo come la sede degli Angelus papali estivi – è stata possibile grazie alla nascita della Città Metropolitana di Roma Capitale, che ha incluso nel nuovo ente pubblico il comune di Castel Gandolfo. Il meraviglioso Palazzo Pontificio e i due stupendi capolavori dell’architetto Gian Lorenzo Bernini – la seicentesca Chiesa Collegiata di San Tommaso da Villanova e la centralissima fontana – costituiranno quindi la scenografia naturale di Miss Roma 2016.

La finale – organizzata dalla Delta Events, agenzia esclusivista del concorso per il Lazio – è stata accolta con entusiasmo dall’associazione La Pesca-Tradizione e Progresso, presieduta dall’Avv. Marta Toti, all’interno della seconda edizione della manifestazione “Alla scoperta delle bellezze castellane” e dall’amministrazione comunale di Castel Gandolfo, guidata dal sindaco Milvia Monachesi, che ha concesso il patrocinio.

Venti le concorrenti che si contenderanno lo storico titolo: Federica Agnano, Francesca Angioletti, Marina Burtini, Gloria Caputo, Chiara Cesaroni, Aurora Fedeli, Federica Giordani, Mercedes Iaci, Mimosa Morucci, Nadia Nefzi, Valentina Oteri, Diletta Perrone, Jessica Po, Chiara Porziani, Elettra Schininà, Sara Scorziello, Alice Silvestrini, Francesca Stagnì, Jasmin Valenzi, Valentiana Vivio.

Concorrenti selezionate attraverso un pposito casting tra le candidate che siano nate o residenti a Roma o in un comune della provincia di Roma, requisito imposto dal vigente regolamento del Concorso.
Sfileranno in passerella indossando le creazioni di Alta Moda Sposa e Cerimonia della stilista Maria Celli per Celli Centro Sposi.