The Meatball Family, un anno di polpette, brindisi e amicizia

Milano. Il 30 ottobre 2014, alcuni noti imprenditori milanesi del settore food e le celebrities dell’entertainment milanese hanno festeggiato il primo anno di Anniversario del Ristorante The Meatball Family.

Nella città meneghina è nota come La polpetteria di Diego Abatantuono e in un anno il TMF è diventato uno dei locali cult e simbolo dei Navigli, ritrovo fisso di artisti e personaggi dello spettacolo, lavoratori e studenti, famiglie e compagnie di amici.

Un po’ di storia: un anno fa l’idea partì da Roberto Galli, storico padre delle night-life milanese e fondatore dell’Hollywood Rythmotheque: con la collaborazione di Michela Canevari lancia il progetto Meatball, la polpetta di carne italiana tanto amata negli Stati Uniti.

Il progetto entusiasma da subito Federico Gordini, presidente di Milano Food Week. A maggio 2013 inizia la creazione del format perfetto: abbinare la sapienza della tradizione italiana ad una rigorosa metodica di produzione, offrire materie prime di qualità dai vini alle carni e proporre un locale versatile, accogliente, trendy.

La Famiglia si allarga, accogliendo in squadra il noto giornalista sportivo Luca Serafini, l’imprenditore Franco Megali e l’Avvocato d’Affari Ciro Rizzotto.

A dare corpo e definitiva nascita al Meatball arriva Diego Abatantuono, che vede finalmente concretizzarsi un sogno personale.

Meatball Family è un’idea nuova che prende le mosse dell’antica tradizione culinaria. L’arredamento e lo stile del locale rievocano gli ambienti dell’America del Nord: si apre la porta e ci si accomoda in un cool place di New York. Però le ricette, le materie prime e i vini di altissima qualità, quelli sono una passione italiana.

Il nome Meatball Family, tradotto in La famiglia delle polpette, nasce dalla coniugazione all’americana di uno dei concetti più importanti dell’italianità in cucina: la famiglia che si raduna attorno alla tavola è infatti l’ambiente in cui nascono alcune delle più importanti ricette della nostra tradizione.

E ad un anno di distanza tanti obbiettivi sono stati raggiunti facendo di questo Ristorante milanese un punto di riferimento per la gastronomia creativa con un format accattivante e pronto ad essere replicato sul mercato Italiano ed estero.

Come nella più sincera tradizione del cafe’ milanese all’evento Meatball sono venuti volentieri i grandi personaggi dello spettacolo e dello sport, che spesso si ritrovano a convivere momenti a stretto contatto con la clientela improvvisando, con Diego padrone di casa, piacevoli piece di puro cabaret. Ieri sera si sono divertiti Massimo Boldi, Paolino Ruffini, Ale e Franz, Scintilla, Ugo Conti, Stefano Chiodaroli, il cantante e prossimo professore di canto di Amici Francesco Sarcina, l’ex capitano del Milan Massimo Ambrosini, Federica Torti, Elena Morali, Max Pieriboni, Gianluca Impastato, Pintus, e moltissimi altri.

Diego Abatantuono con uno dei piatti del locale, foto stampa

Diego Abatantuono con uno dei piatti del locale, foto stampa

Massimo Ambrosini, foto stampa

Massimo Ambrosini, foto stampa

Ale e Franz, foto stampa

Ale e Franz, foto stampa

Massimo Boldi con Diego Abatantuono, foto stampa

Massimo Boldi con Diego Abatantuono, foto stampa

Ugo Conti con Diego Abatantuono, foto stampa

Ugo Conti con Diego Abatantuono, foto stampa

Federica Torti, foto stampa

Federica Torti, foto stampa