Café veneto e Room service: l’alta moda a Roma tra eventi esclusivi e gioielli

La settimana dell’alta moda romana non termina di stupire: al Café veneto di Aldo e Cristiano Berti si è ospitato il 10 Luglio un cocktail che ha chiuso la settimana dell’alta moda: con esso si sono incontrate due realtà ormai affermate del panorama della moda romana: Woman&Bride, la rivista di moda e spose semestrale di Erika Gottardi e Massimiliano Piccinno, e la Roma EUR academy, che ha mostrato come accademia la preparazione, esecuzione e post-produzione di un vero set fotografico. Come ha affermato Massimiliano Piccinno, la bellezza, prima di essere raccolta, va ricercata, coltivata, seminata: ecco il motivo di tali rassegne che non devono mai mancare nel panorama romano.

Al Grand hotel Flora la presentazione delle collezioni di gioielli ed accessori di questa primavera/estate ed anticipazioni sul prossimo autunno/inverno: tra i tanti ospiti Patrizia Corvaglia, con i suoi gioielli di design e indossabilità moderna; Eau d’Italie, con i suoi profumi dalla Costiera amalfitana a tutto il Mediterraneo; Mariù De Sica, con la collezione S/S 2013 e l’anteprima della collezione F/W 2013-2014; Lucilla Paci, con le creazioni di borse ispirate al kantiano e poco platonico fenomeno&noumeno, con stampe in 3D; Lucia Odescalchi, che usa materiali come acciaio, argento brunito, oro, gemme e diamanti grezzi per creare gioielli esclusivi.

Presentazione sottotono a piazza della Repubblica: il connubio Olanda ed emergenti stilisti italiani ha prodotto un appuntamento dal buon profilo di moda. Tra i nomi: Maria Ancona, Frida Basso e Davide Nisi, Valentina Vaga.