Who*s who

Il brand simbolo di contemporaneità e femminilità, conferma la sua inclinazione internazionale presentando il nuovo concept che caratterizzerà le sue boutiques.

Per sviluppare la nuova strategia retail e creare un design innovativo, WHO*S WHO si è avvalso della collaborazione di Fabio Novembre, architetto eclettico, visionario e contemporaneo che, con un sorprendente progetto ha enfatizzato il DNA dell’azienda attraverso un concept fortemente espressivo e proiettato verso il futuro. Le boutiques diventano allora il set ideale per l’animazione di un incontro tra un uomo e una donna, rappresentati da figure fuori scala scolpite in vetro, che sembrano camminare lentamente nello spazio mentre le loro mani si cercano, fino a sfiorarsi, in una libera citazione Michelangiolesca. Uno scenario surreale in cui le pareti, realizzate in acciaio battuto, riflettono una realtà moltiplicata, fluida; il pavimento che degrada lentamente verso i muri perimetrali, è l’unico indizio sul percorso da compiere poiché, come ricorda l’architetto, “solo la scintilla dell’amore può innescare la fiamma della creazione” di qualsiasi tipo essa sia. “Il Chi è Chi della traduzione letterale, noi preferiamo riferirlo alla ricerca di identità, ad una costante tensione verso l’altro da sé” sostiene Novembre.

Location ideale per lanciare questo ambizioso piano è il “Quadrilatero della Moda” milanese: la prima boutique ha infatti appena aperto in corso Venezia 8.

Fabio e Candela Novembre, foto stampa

Fabio e Candela Novembre, foto stampa

Elena Barolo, foto stampa

Elena Barolo, foto stampa