Tags

Related Posts

Share This

Yvone Christa New York, quell’inconsueto tocco di classe

Un pezzo della nuova collezione, foto stampa

Un pezzo della nuova collezione, foto stampa

Una sensibilità straordinaria nell’anticipare le tendenze in un quadro prezioso dove tradizione e innovazione creano effetti inconfondibili. Esprimere e imprimere fascino e carattere in quell’estro inesauribile e gusto inconfondibile, succosa sintesi di un mix emozionante di arte bohemien e contemporanea.

Yvone Christa New York si racconta da sé, ammirando collezioni su collezioni di una costume jewellery che ha sfatato il tabù bijoux, ricollocandolo là, dove osano gli artisti. Nella loro patria, quel cuore di Manhattan, terra di botteghe-culto, mare degli “ispirati”, isola felice del design che verrá…

Vent’anni di Soho han fatto sí che un traguardo diventasse realtà, in quel quartiere della Grande Mela che fece di Mercer Street tappa obbligata dei cercatori di mode e scopritori di griffe. Nasce così il mito Yvone Christa, nella strada del fashion, folgorata da un vento vivace, nuovo, ricco di stimoli e di fantasie. Oggi Soho è una Fifth Avenue bis, dove “fast” e “haute” couture si incontrano e fanno la gara dei metri quadrati. l’arte cerca rifugio altrove.
E dove se non nella “Nuova Soho”? Yvone Christa sceglie dunque NoLita (North of Little Italy), il quartiere tricolore che, tra chef e artisti, si muove tra gusto e tendenza.
In 223 Mott Street, brilla l’estro del bijoux, un gioiello di vetrina dove collane, bracciali, pendenti, anelli incontrano fascino e femminilità.

Un altro pezzo della nuova collezione, foto stampa

Un altro pezzo della nuova collezione, foto stampa