Bags for Africa, la beneficienza per la vita

Milano. Il 26 novembre presso la Triennale si è svolta la quarta edizione di Bags for Africa, l’asta benefica di borse organizzata da COOPI.

Circa 300 persone hanno partecipato all’evento milanese, che unisce moda e solidarietà e che quest’anno era dedicato alle mamme e ai bambini del Niger e Ciad colpiti da malnutrizione.
Grazie alle 49 borse battute all’asta con grande professionalità e simpatia da Renato Pennisi di Christie’s, sono stati raccolti 20.000 euro.

Ad accompagnarlo nella serata una madrina d’eccezione: la nota conduttrice televisiva Camila Raznovich che durante la serata ha lanciato numerosi appelli per ricordare la destinazione benefica dei fondi raccolti.
Con questi fondi COOPI, nei due Paesi africani, potrà garantire cibo di emergenza ai bambini malnutriti; gestire centri nutrizionali e riabilitare le strutture sanitarie locali; sensibilizzare le mamme sulle buone pratiche alimentari e accompagnarle nella gravidanza; aiutare le donne a costruire una relazione con i loro bambini fin dai primi giorni di vita.

Le borse che hanno riscosso più successo sono state quelle di Daniela Bentivoglio, Zagliani e Roger Vivier.
Oltre ai rappresentanti delle case di moda, hanno partecipato alla serata anche il Cavalier Boselli, Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Paola Saltari di Vanity Fair, Laura Morino Teso di Morino Studio.

Tra i presenti anche molti personaggi noti di Milano e del mondo della moda, tra cui Marinella Di Capua, Tania Missoni, Cristiana Versace, Gaia Trussardi, Alessandra De Marco , Federica Torti, Guido Bagatta.

Guido Bagatta e Francesca Guberti, foto stampa

Guido Bagatta e Francesca Guberti, foto stampa

Federica Torti, foto stampa

Federica Torti, foto stampa